loading...
CLOSE
24 agosto 2017

Installare WordPress su ServerPlan

In questa guida completa vedremo come installare WordPress su ServerPlan, lo installeremo in modo manuale, di seguito i passaggi che andiamo ad approfondire.

Installare WordPress su ServerPlan

  • Accedere a cPanel
  • Creare un Database Mysql
  • Creare un utente MySql
  • Creazione utente FTP
  • Trasferimento file WordPress con Filezilla
  • Installazione di WordPress su Server Plan

Per poter installare WordPress su Server Plan ci serve innanzitutto preparare alcune cose, ecco di seguito cosa dobbiamo avere sottomano:

  • Accessi al cPanel
  • Accessi Ftp
  • Client FTP (Filezilla)

La guida è stata realizzata utilizzando ServerPlan come Hosting di esempio, ma vale per qualsiasi altro hosting; SitoSmart ha scelto ServerPlan come hosting per i propri progetti e per i suoi clienti.

cPanel

E’ il pannello di controllo del nostro Hosting, qui abbiamo tutte le funzioni che ci servono per poter installare wordpress.

accesso cpanel

Una di queste funzioni è Web Applications, dove ci viene presentata la possibilità di installare uno tra i tanti CMS presentati, tra i quali anche WordPress, questo offre la possibilità di eseguire un installazione guidata di WordPress, seguendo dei semplici passi verrà creato il database MySql ed installata l’ultima versione di WP in italiano. Ma questo non è il nostro caso, proveremo a fare un’ installazione pulita.

cPanel WebApplication

Database MySql

Primo passo, creare il database MySql che serve a WordPress, è la base dati dove vengono salvate tutte le informazioni relative alle opzioni di WordPress, ma anche tutti i dati di Pagine, Articoli, Commenti etc

Nella sezione DATABASE di cPanel clicchiamo sull’opzione Database MySql

cPanel DataBase

Esiste anche la funzione Procedura guidata database MySql, ma anche in questo caso vi spiego come creare un database, un utente e come collegarli.

Creazione del database: ci viene richiesto di inserire il nome del database, come possiamo notare la prima parte del nome è il nome utente del cPanel stesso, e non è possibile modificarla, possiamo solamente aggiungere il nome database desiderato.
Premiamo il tasto Crea database per crearlo.

cPanel crea nuovo database

Il sistema crea il database in pochissimi secondi, vedrete la schermata di creazione avvenuta, premete indietro per tornare alla gestione database

cPanel Database Creato

In questa schermata potrete trovarvi una segnalazione in rosso, che avvisa che avete raggiunto il limite massimo di database consentito, dipende dal piano che avete scelto su ServerPlan.

cPanel warning database

Secondo passo, è quello di creare un utente MySql per poi associarlo al database appena creato, per fare questo ci spostiamo in basso nella sezione Utenti MySql e aggiungiamo il nome utente, anche in questo caso la prima parte del nome è l’utente di cPanel.
Ci viene richiesta anche una password, il consiglio è quello di utilizzare il tasto generatore password per farla creare al sistema, esso creerà una password complessa; è molto importante mantenere in sicurezza il database.

cPanel aggiungi nuovo utente

Generatore Password apre una finestra dove vi verrà visualizzata la password generata, se in qualche modo non vi piace, potete cliccare il tasto Genera Password per fargliene creare una nuova; nel momento in cui avete scelto la password, ricordatevi di copiarla e di cliccare sull’opzione Ho copiato questa password in un luogo sicuro, a questo punto potete cliccare su Usa password.

cPanel generatore password

La password viene riportata nella maschera di creazione utente, dove potrete vedere che il livello di sicurezza è molto sicura, a questo punto possiamo cliccare su Crea utente.

cPanel aggiungi nuovo utente

Ultimo passo, è quello di associare l’utente appena creato al database MySql creato in precedenza, per farlo ci posizioniamo sull’ultima sezione chiamata Aggiungi utente al database, qui dovremo semplicemente selezionare il database e l’utente, cliccare poi su Aggiungi.

cPanel aggiungi utente database

Appena premuto il tasto Aggiungi verremo re-indirizzati ad una pagina dove possiamo gestire i privilegi utente, ovvero dove possiamo selezionare le varie opzioni che l’utente può fare sul database appena creato, nel caso di una gestione per WordPress dobbiamo selezionare tutti i privilegi. Per confermare cliccare su Apporta modifiche.

cPanel privilegi database

Abbiamo così terminato la prima fase di creazione database MySql, lo possiamo visualizzare correttamente nella sezione Database correnti.

cPanel database correnti

Creazione utente FTP

Il trasferimento dei files necessari a WordPress lo faremo con un client FTP, per fare questo prima di tutto dobbiamo creare un utente FTP che possa accedere alle cartelle su server.

In realtà abbiamo già la possibilità di accedere al server via FTP, ServerPlan ci rilascia le credenziali per farlo, ma queste credenziali ci danno la possibilità di vedere tutte le cartelle del server , quindi se abbiamo la necessità di dover dare le credenziali ad un cliente, è meglio non farlo, potrebbe eliminare cartelle importanti e compromettere la stabilità del sito, per questo creeremo un utente ftp dedicato, che potrà accedere esclusivamente all a cartella di installazione di WordPress.

La creazione di un utente ftp viene fatta sempre da cPanel, nella prima sezione FILE, troviamo la voce Account FTP.

cPanel File

Primo passo è quello che dare un nome all’utente ftp che andremo a creare, in questo caso il nome terminerà con @nomedominio, quindi aggiungiamo la prima parte.
Creiamo una password per il nuovo utente, anche in questo caso consiglio l’utilizzo del Generatore password presente.

Prima di effettuare la creazione dell’utente, controlliamo il campo directory, questa è la directory che vogliamo far vedere al nuovo utente, il sistema ci propone una directory personalizzata, come se stessimo creando un utente ftp per dargli la possibilità di accedere ad una sua cartella personale per posizionare dei files, ma nel nostro caso dobbiamo dare la possibilità di gestire la cartelle di WordPress, quindi dobbiamo modificare questo percorso:

cPanel percorso 1

La prima parte in grigio, non è possibile modificarla ed è il percorso base, successivamente troviamo il nome del nostro dominio e la cartella con il nome dell’utente ftp che abbiamo scelto, se diamo confermiamo la creazione dell’utente, il sistema creerà quella cartella e darà l’accesso esclusivo a questo utente.

Dobbiamo modificare questo percorso, come segue, dando quindi l’accesso alla cartella public_html dove saranno presenti i file di WordPress.

cPanel percorso 2

Fatto questo possiamo procedere alla creazione dell’utente premendo il tasto Crea account FTP

cPanel Aggiungi account FTP

Trasferimento file wordpress con Filezilla

Il prossimo passo è quello di copiare i file di WordPress sul server, per fare questo utilizziamo il client FTP Filezilla, configuriamo quindi un nuovo sito, inseriamo utente e password dell’utente FTP appena creato
.
Ci dobbiamo procurare l’ultima versione di WordPress in Italiano che possiamo prendere dal sito uffiale, https://it.wordpress.org/ , scompattiamo l’archvio zip appena scaricato e copiamo le cartelle via ftp. Attenzione a non copiare la cartella principale chiamata WordPress, ma bensì le cartelle contenute in essa; dovete avere una cosa simile a questa:

Cartelle da copiare, presenti nel file zip di WordPress

directory ftp 1

Cartella dove copiare i file via FTP su server

directory ftp 2

Installazione di WordPress su Server Plan

Una volta terminata la copia delle cartelle e files di WordPress, aprite il browser e richiamate il vostro dominio per iniziare la fase di installazione.
Ricordatevi di scrivere http://www.vostrodominio.it/index.php
Nella prima schermata WordPress ci avvisa di cosa ci serve, ma noi abbiamo già preparato tutto in precedenza, quindi clicchiamo su Iniziamo!

WordPress Benvenuto

Nella schermata successiva ci vengono richiesti tutti i dati necessari all’installazione, immettiamo i dati, l’unica attenzione è sul campo Host del database che dovete lasciare localhost e prefisso tabella che ci viene proposto wp ma possiamo cambiare per ragioni di sicurezza.
Se siamo sicuri di aver inserito tutti i dati corretti clicchiamo su Invio

WordPress Dati Sito

Se tutti i dati sono corretti, WordPress ci avvisa che tutto è corretto e possiamo procedere all’ installazione. Eseguire l’installazione.

WordPress Installazione

Passo successivo è la prima configurazione di WordPress, inseriamo quindi tutte le informazioni richieste, importante il nome utente, evitate di inserire cose tipo admin oppure il vostro nome, utilizzate dei nomi complessi, avrete poi la possibilità di gestire gli utenti e creare utenti personalizzati. Per la password consiglio di farla generare al sistema, così da averne una forte.

Consiglio: visto che ci dovete sicuramente lavorare, magari installare un tema e importare dei dati dimostrativi, è meglio spuntare la scelta Scoraggia i motori di ricerca, così che il sito non venga preso in considerazione da Google e altri motori, finchè ci sto lavorando, opzione che è possibile abilitare quando abbiamo terminato il sito. Terminiamo cliccando su Installa WordPress.

WordPress Fine Installazione

Termina qui l’installazione di WordPress, adesso possiamo accedere al pannello di amministrazione e iniziare a creare il nostro sito web.

BUON LAVORO

Leave A Comment

SitoSmart - Simone&Stefano
Invia Messaggio